Cerca
  • faisalkhan2001

Pani Puri, il re dello street food in India.....

Se siete stati almeno una volta in India vi sarete certamente imbattuti diverse volte nei venditori di pani puri o gol gappa, il più classico e il più amato street food indiano.

Il panipuri è una frittella (puri) di farina integrale (atta) o semola (sooji). Pani invece è l’acqua con cui si condisce il puri ripieno.


Questo snack a base di pane, fragrante, speziato e leggermente fruttato, è generalmente noto con il nome di pani puri, ma è bene sapere che il suo nome e la sua preparazione cambiano a seconda delle varie regioni dell’India.


I deliziosi panipuri,

I deliziosi panipuri poi, una volta farciti, vengono immersi nell’acqua aromatizzata di cui esistono due varianti principali: aspra (kattha) e dolce (meetha).

Il pani puri, il cui nome sta a significare «acqua nel pane fritto», consiste in un impasto di forma circolare, vuoto all’interno, fritto e croccante (puri) riempito con una miscela molto liquida di acqua aromatizzata (imli pani), generalmente preparata con chutney di tamarindo, peperoncino, chaat masala, patate e cipolle.

La combinazione degli ingredienti può sembrare un pó azzardata ma il risultato è davvero delizioso, tanto da renderlo uno spuntino amatissimo in India, a prescindere dallo stato sociale e dalla zona; il pani puri, infatti, non solo può essere considerato un livellatore sociale ma mette davvero tutti d’accordo. Non a caso presso le bancarelle che vendono questo speciale street food è possibile imbattersi tanto uomini d’affari in giacca e cravatta quanto negli abitanti più umili e più poveri della città.

All’interno dei panipuri, che bucheremo con un dito, va inserito un composto di pezzetti di patata bollita, di minuscole palline di farina di ceci, chiamati boondi, ed ancora di ceci neri bolliti o lenticchie.


Per altre novitá sul cibo o street food indiano seguitici su Instagram @ristoranteindianolacurcuma

#ristoranteindiano #ciboindiano #streetfoodindiano

25 visualizzazioni0 commenti